PGS

PGS1
pgs_pres2
pgs_pres1

La scelta dei giovani

“Con Don Bosco riaffermiamo la preferenza per la gioventù povera, abbandonata, pericolante che ha maggior bisogno di essere amata ed evangelizzata, e l’amiamo specialmente nei luoghi di più grave povertà”.

La scelta dell’educazione

Il cortile è “luogo privilegiato di educazione”
“Come educatori collaboriamo con i giovani per sviluppare le loro capacità ed attitudini fino alla piena maturità”
Concorrere alla progressiva formazione integrale e sociale dei ragazzi e dei giovani valorizzando la loro domanda educativa e la prassi umanizzante dello sport.

La scelta dello sport

Nel programma di formazione sportiva l’Associazione è attenta alle esigenze delle varie tappe dell’età evolutiva. Predispone quindi un itinerario educativo che parte dalla formazione ludico motoria, avvia alla formazione sportiva e realizza esperienze sportive specifiche, anche agonistiche, finalizzate alla maturazione globale della personalità. E’ aperta a servizi sportivi differenziati in risposta alle esigenze del territorio.

La scelta del contesto culturale

Sviluppare le dimensioni educative – culturali – sociali e politiche dell’attività sportiva all’interno di un articolato progetto di uomo e società ispirato esplicitamente alla visione cristiana, al sistema preventivo di Don Bosco e agli apporti della tradizione educativa salesiana.

La scelta del volontariato

L’associazione PGS si impegna alla promozione del volontariato nel servizio educativo/sportivo:

  • riconoscendone la validità nella formazione della persona e come scelta di risposta ai bisogni emergenti del territorio;
  • curandone la professionalità, lo stile educativo dell’animazione, la spiritualità giovanile come motivazione e la sintonia con il sistema educativo di Don Bosco.

Propone le seguenti attività

  • Psicomotricità
  • Ginnastica Artistica
  • MiniVolley
  • Volley
  • Mini Basket
  • Basket
  • Judo
  • Ginnastica adulti